logobimba4

 

SUORE DOMENICANE DEL SANTO ROSARIO DI MELEGNANO

L'Istituto delle Suore Domenicane del SS Rosario di Melegnano trova la sua origine nel lodigiano e precisamente dalla volontà del parroco di S. Zenone, Don Francesco Fiazza, già professore nel seminario di Lodi, che nel 1828 concepì il disegno di dar vita ad una Congregazione costituita da persone consacrate, che si dedicassero a un servizio educativo rivolto in special modo a quella realtà che era uno dei problemi più urgenti del tempo: la condizione delle fanciulle campestri, specialmente delle più povere.

Francesco Fiazza intervenne senza aspettare il governo, ma di propria iniziativa e a sue spese, mettendo a disposizione la casa paterna e il suo patrimonio. Non fu una scelta polemica nei confronti del governo, ma una decisione dettata dall’urgenza dei problemi e, comunque, attuata nel pieno rispetto delle indicazioni relative all’istruzione e all’educazione contenute nei nuovi programmi scolastici elaborati dal Regio Imperial Governo.

Egli partiva perciò dall’acuta consapevolezza di una situazione di bisogno sociale che caratterizzava l’ambiente e l’epoca in cui viveva: un diffuso analfabetismo che rendeva difficile la promozione delle popolazioni delle campagne. Da qui l’appello di don Fiazza a un gruppo di giovani disposte a consacrarsi a questa impresa. Egli volle che l’ancora piccolo nucleo di suore fosse aggregato all’Ordine Domenicano e che ne assumesse la spiritualità, affinché essa diventasse l’ossatura della nascente Congregazione legata allo scopo di provvedere all’educazione e all’istruzione della gioventù.

Attualmente, le Suore Domenicane che prestano servizio presso la scuola d'infanzia Domus Pacis sono:

Suor Vittoria (la Direttrice), Suor Gisella e Suor Imelda

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo