logobimba4

 

attivitapitt4bisLABORATORI INTERNI

Le attività didattiche vengono articolate dalle nostre insegnanti nei seguenti laboratori:

 

APPRENDIMENTO DELLA LINGUA INGLESE
I bambini nascono con una predisposizione innata ad imparare le lingue. La prima infanzia è il periodo ideale per iniziare ad apprendere una lingua straniera. Attraverso l'ascolto e la memorizzazione di filastrocche e canzoni animate, la drammatizzazione di storie ed il gioco, i bambini iniziano a confrontarsi con la lingua inglese divertendosi.

GALLERIA IMMAGINI "APPRENDIMENTO DELLA LINGUA INGLESE"


EDUCAZIONE MUSICALE

L'attività musicale contribuisce a promuovere lo sviluppo globale e armonico del bambino, favorendo la capacità di ascolto e concentrazione, la creatività musicale, l'educazione alla voce, il coordinamento e la capacità di interpretazione corporea attraverso il movimento e la danza

 GALLERIA IMMAGINI "EDUCAZIONE MUSICALE"


ATTIVITA' ESPRESSIVE

L’espressività artistica consente al bambino, alle prese con l'esplorazione del suo personalissimo mondo immaginario, di trovare uno strumento attraverso cui esternare e condividere con gli altri le emozioni e i sentimenti. Il disegno e la pittura stimolano la fantasia e la creatività. 
I bambini, mentre manipolano, impastano e modellano, acquisiscono la percezione tridimensionale della realtà e la coordinazione oculo-manuale. Le esperienze di manipolazione, assemblaggio e costruzione sviluppano, inoltre, la capacità inventiva e la manualità.

GALLERIA IMMAGINI "ATTIVITA' ESPRESSIVE"


 PSICOMOTRICITA'

Attraverso l'attività psicomotoria, i bambini trovano un canale di espressione che consente loro di estrinsecare difficoltà, paure, rabbia e insicurezze. L'educazione psicomotoria, oltre a garantire una crescita armonica della dimensione fisica e psicologica, favorisce i processi di apprendimento ed il conseguimento di abilità logico-operative, favorendo lo sviluppo affettivo, relazionale e cognitivo del bambino. 

GALLERIA IMMAGINI "PSICOMOTRICITA' "


NARRAZIONE

«Le fiabe non dicono ai bambini che esistono i draghi: i bambini sanno già che esistono. Le fiabe dicono ai bambini che i draghi possono essere sconfitti.» (G.K. Chesterson). L'incontro con la fiaba costituisce per il bambino un'occasione per esprimere emozioni e sentimenti (paure, sensi di colpa, inadeguatezze), che nella dimensione reale risultano più difficili da manifestare. Il metodo narrativo sollecita la capacità di ascolto e di riflessione e costituisce uno stimolo alla discussione tra compagni ed insegnanti. Grazie alla presenza del "lieto fine" e, quindi, al trionfo della giustizia, il bambino si sente rassicurato e accresce la fiducia in se stesso.

GALLERIA IMMAGINI "NARRAZIONE"


EDUCAZIONE RELIGIOSA

Nel percorso di crescita dei bambini, la dimensione religiosa è una delle componenti essenziali della personalità, insieme alle dimensioni psicofisica, cognitiva, emotivo-affettiva e relazionale. L'educazione religiosa si prefigge di aiutare i bambini a scoprire ed apprezzare la bellezza e la grandezza delle cose create, cogliendo in esse i segni della vita cristiana e percependo il mondo creato come dono prezioso da ammirare, custodire e rispettare. I bambini vengono stimolati ad apprezzare i meravigliosi doni di Gesù: la vita, l’amore, la famiglia, la fede e l’amicizia, da valorizzare e preservare nel tempo. Le metodologie didattiche si avvalgono dell'ascolto di canzoni e della drammatizzazione di storie, in modo da coinvolgere in maniera ludica i bambini.

GALLERIA IMMAGINI "ED. RELIGIOSA "


 ATTIVITA' PRE-SCOLASTICA 

In previsione dell'imminente ingresso nella scuola primaria, i bambini frequentanti l'ultimo anno di scuola d'infanzia vengono coinvolti in una serie di attività propedeutiche.
Attraverso gli esercizi di pre-grafismo, i bambini imparano a tracciare segni, a coordinare il movimento delle mani e degli occhi, abituandosi, così, alla scrittura.
Mediante gli esercizi di letto-scrittua, i bambini acquisiscono le regole-base di lettura, scrittura e logica.
Gli esercizi logico-matematici avvicinano i bambini a concetti, quali l'ordine, la misura, lo spazio e il tempo, insegnando loro a svolgere azioni complesse, quali raggruppare, comparare, contare, ordinare ed orientarsi. E' stata recentemente introdotta nella nostra scuola d'infanzia la sperimentazione del "metodo analogico", ideato da Camillo Bortolato (http://www.camillobortolato.it), che sviluppa il calcolo mentale simulando il funzionamento delle mani attraverso lo strumento della "Linea del 20".

GALLERIA IMMAGINI "ATTIVITA' PRE-SCOLASTICA"



EDUCAZIONE ALLA TEATRALITA'

La drammatizzazione teatrale stimola l'acquisizione e lo sviluppo di molteplici linguaggi: mimico-gestuale, verbale, simbolico, espressivo-manipolativo e musicale. Il travestimento, l'imitazione e l'identificazione favoriscono l'esplorazione e l'espressione delle emozioni, sollecitandone la condivisione con i "compagni di scena", consolidando, così, le capacità comunicative e relazionali e rafforzando, di conseguenza, l'autostima del bambino.
La scuola d'infanzia Domus Pacis ha la fortuna di ospitare al suo interno la Sala Polifunzionale "San Riccardo Pampuri", un ampio teatro in grado di contenere fino a 100 persone. La possibilità di usufruire di questo teatro rende particolarmente suggestiva la messa in scena degli spettacoli teatrali in cui i bambini recitano in occasione della festa di Natale e della festa di fine anno scolastico. La presenza del "palco" consente ai bambini di esprimersi in una dimensione scenica distinta da quella degli spettatori e, pertanto, ancora più coinvolgente (enfatizzata anche dal sapiente uso delle luci di scena e delle basi musicali).
Per tutti (genitori, nonni, amici, insegnanti, ecc.), ma ancor di più per i bambini stessi, che affrontano in modo giocoso e con allegria la "prova del palcoscenico", gli spettacoli del Domus Pacis costituiscono un apprezzatissimo momento di festa condivisa, in cui ogni bambino ha l'occasione di esprimere se stesso, manifestando alle proprie famiglie il risultato di quanto appreso durante lo svolgimento delle attività didattiche.

GALLERIA IMMAGINI "TEATRO"
 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo